mercoledì 20 agosto 2008

maometto si sforza di andare alla montagna

Qualche settimana fa un dottore chiedendoci se la bimba gattonasse, ci disse che era una piccola "pandora", che probabilmente aveva capito che era finita nelle mani di due genitori completamente pazzi per lei. Si è quindi raccomandato di stimolarla per quanto possibile senza prevenire tutti i suoi desideri.... facile a dirsi.... comunque noi da bravi genitori (almeno ci proviamo) abbiamo sempre cercato di spronarla e di stimolarla... ma la realtà è che la fanciulla è proprio una "pandora"! è in grado di misurare la distanza che la separa dall'oggetto del desiderio e di conseguenza decidere se sia il caso o meno di sforzarsi per andarlo ad acchiappare. Una mattina ha poi scoperto casualmente che muovendo il tappeto sul quale si trovava, i giochi si spostavano, si è illuminata e non ci ha pensato su due volte prima di aggrapparsi e di tirare il tappeto con le manine con tutte le sue forze, ed ecco che tutti i giochi sono venuti a lei! facile così! fortunatamente si è poi col tempo scordata la miracolosa scoperta ed è stata così costretta a sforzarsi, nei limiti della sua volontà, di andare lei a prenderseli. stamattina piccola vittoria video

domenica 10 agosto 2008

Notte di San Lorenzo





Ciao piccolina, mamma e papà non sanno più come dirtelo quanto sono felici di averti con loro! Questa è una notte speciale, la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti, in cui tutti possono esprimere un desiderio, per ogni stella cadente vista in questo magico cielo.
Sono quasi dieci anni che ci ritroviamo abbracciati, io e il tuo papà, sotto il cielo stellato con il naso all' in sù per scorgere almeno una stella, almeno una, chiudendo gli occhi e desiderando fortemente il tuo arrivo... mamma e papà questa notte lasceranno le stelle cadenti agli altri perchè ora noi abbiamo realizzato il desiderio più grande e meraviglioso, Tu!